Freeze

Siccome per realizzare qualcosa bisogna prima provarci, e provarci significa andare avanti senza conoscere il risultato e dunque esporsi agli errori, ho deciso di proclamare l’anno degli errori e da circa un mese (con le pause dovute ad eventi straordinari) cerco di convincermi prendere dei percorsi, anche fossero sbagliati, piuttosto che restare ferma. E scriverne è il mio modo di essere fedele al mio impegno ed a rendere conto della mia battaglia contro la paura di agire. Ma non voglio che diventi il mio luogo secreto (pubblico, ma insieme segreto) per temporeggiare riflettendoci sopra. Insomma, enough for the theory. E enough con i proclami anche.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...